• Rete Impresa sociale

  • l'ecosistema

  • opportunit√† e sinergie

  • valore sociale

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Il progetto

GRIS è una piattaforma gestionale orientata al web per imprese e attività economiche e commerciali, organizzate su  un modello a rete

Il progetto si propone

  • di fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività di commercio  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • di stimolare l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico. 

 

L’architetturaarchitettura GRIS

GRIS 3.0 è un insieme di applicazioni web fortemente interconnesse:

GRIS 3.0 è corredato da moduli di servizio per lo scambio di informazioni e la condivisione della conoscenza. Si sono adottati prodotti e piattaforme con un alto livello di share, conosciuti e molto diffusi come media wiki, moodle ecc..

  • WiKiGris30 per le note operative e lo scambio di esperienza
  • MoodleGRIS30 per la pubblicazione, lo studio, la condivisione della conoscenza

Il modello a rete

 modello a rete

Si definiscono "modelli a rete", i modelli strutturali accomunati dalla presenza di un elevato grado di interazione tra i soggetti operanti. Una struttura organizzativa con modello a rete si basa sull'interazione e l'interconnessione tra le diverse componenti costituite da organizzazioni dotate di autonomia e aventi obiettivi tra loro non conflingenti..

Nel modello a rete, si indicano con il termine "nodi", i tipi di attori coinvolti; per “connessioni” si intendono i momenti in cui avviene lo scambio relazionale tra gli attori.

Elemento caratterizzante della rete sono le relazioni di collaborazione che si instaurano tra i nodi e la rilevanza della dimensione sociale e della fiducia. In generale le caratteristiche distintive del modello a rete sono:

  • Interdipendenza tra le organizzazioni pubbliche, private for e non profit, che
    fanno parte della rete
  • Interazioni stabili e frequenti tra i membri del network volte a scambiare risorse
    e negoziare obiettivi condivisi
  • Interazioni per lo più orizzontali basate sulla fiducia e regolamentate da norme
    condivise
  • Assenza di una linea gerarchica di commando della rete.

La rete d'impresa

La Rete si distingue dalle altre forme di collaborazione tra imprese, in quanto focalizza l'attenzione sul perseguimento di obiettivi strategici comuni di crescita.

Essa svolge una funzione di interazione tra i partecipanti, laddove l'assunzione delle decisioni strategiche rimane in capo a ciascuna impresa.

In altre parole, la Rete di imprese costituisce un fenomeno “trasversale” rispetto alle altre forme aggregative: essa si configura ogni qualvolta alcune imprese – formalmente indipendenti – pongono in essere “relazioni di co-produzione” attraverso accordi incentrati su meccanismi di comunicazione e di coordinamento.

 

Modello a rete d'impresa sociale

L'utilizzo di un modello a rete, per le imprese sociali, offre la possibilità di:

  • Aumentare la visibilità e la capacità di azione dei singoli operatori
  • Ridurre i costi di gestione
  • Stimolare la crescita economica
  • Creare valore sociale 

Organizzazione del gruppo paritetico

 

gruppo pariteticoGRIS 3.0 necessita di un soggetto gestore, referente per i singoli associati e interfaccia per il mondo esterno alla rete. Viene creato il Gruppo Cooperativo Paritetico che si costituisce come soggetto gestore, fiscalmente referenziato, che si fa carico della gestione contabile e amministrativa della rete, dei rapporti con gli affiliati (nodi), dell'erogazione dei servizi di formazione, consulenza e assistenza. Si fa carico delle attività istituzionali, di promozione e di relazione; della gestione di eventi e manifestazioni del gruppo.

Il GCP (Gruppo Cooperativo Paritetico) in generale si occupa di:

  • gestire i contratti di affiliazione alla rete
  • gestire le transazioni commerciali
  • gestire i rapporti con le istituzioni
  • organizzare e gestire attività di promozione e di espansione della rete stessa.

Il gestore non partecipa alle decisioni delle singole imprese (che a livello imprenditoriale restano autonome) ma identifica e propone scelte strategiche che consentano la crescita come comunità che lavora per obiettivi comuni e coindivisi. Il gestore si propone in un duplice ruolo:

• nella fase iniziale il gestore definisce gli assetti istituzionali della rete, ne definisce il dominio di competenza, gli obiettivi, la definizione e l'allocazione degli assetti proprietari,  il commitment (l'impegno e le responsabilità) dei singoli nodi.
• nella fase a regime il gestore si occupa del funzionamento della rete e del suo sviluppo, rende le relazioni di collaborazione strutturate e operative, crea consenso e partecipazione.

Il GCP deve avere una partita IVA, abilitato al commercio elettronico, abilitato a transazioni on-line.

 

Back Office Condivisoback office

Il back-office è il modulo base che permette al singolo associato, in modo autonomo, di creare e pubblicare i propri prodotti nel catalogo pubblico, creare e gestire una propria pagina di presentazione, pubblicare inserzioni di eventi, novità e comunicazioni.

Gli associati possono gestire il proprio catalogo personale, importando gli articoli dal magazzino, aggiornando disponibilità e prezzi, creando offerte, ecc..

Sulla stessa piattaforma, hanno la possibilità di creare una pagina personale pubblica, gestita autonomamente, in cui inserire la storia aziendale, i dati anagrafici e contatti dell’impresa, inviti e segnalazione di eventi a cui partecipare, collegamenti ai social network, ecc..

 

 

catalogo pubbicoCatalogo Pubblico

Il sito di e-commerce contiene tutti i prodotti pubblicati dai singoli associati e organizzati per categorie merceologiche. Ogni prodotto presente nel catalogo pubblico sarà legato al produttore e all'area geografica di riferimento. 

Tramite le diverse funzioni presenti nel box del prodotto,  l'acquirente potrà:

  • verificare se il prodotto viene spedito o meno nell'area geografica interessata
  • prenotare un servizio
  • aggiungere un commento/recensione
  • condividere l'informazione via mail, social network, servizi di messaggistica istantanea

Il sito, oltre ai prodotti/servizi in vendita, ospita le pagine dei singoli operatori, eventi e novità gestite direttamente dagli associati e pubblicate secondo gerarchie predefinite.

 

 

 

Gestione aziendalegestione aziendale

Il modulo per la gestione aziendale può essere utilizzato sulla propria rete locale o sul proprio PC, oppure in modalità SaaS (servizio fornito via internet).

Tale modulo può essere corredato dal modulo per la gestione della vendita al banco, con registratori di cassa, e da moduli per specifiche attività.


Il magazzino articoli e la gestione ordini sono connessi al back-office del sistema GRIS
 consentendo l'aggiornamento costante del catalogo, degli ordini pervenuti dal web e dei nuovi clienti.

 

 

Condivisione della conoscenzacondivisione conoscenza

Attraverso la piattaforma Gris 3.0, gli associati potranno condividere le proprie esperienze personali, scambiare opinioni e suggerimenti sull'attività commerciale, di comunicazione; sugli strumenti/canali migliori da utilizzare, le policy da rispettare e le normative di settore; caricare e condividere immagini.

Potranno inoltre usufruire e implementare la WikiGris, una wiki dedicata a raccogliere e condividere know-how ed esperienze, gestita direttamente dagli associati e coordinata dal gruppo paritetico.